Un No contro il pericolo Renzi. Ultimo editoriale di Belpietro

La posizione della direzione di Libero verso il referendum costituzionale è per il sì o per il no? Io sono per il No e per un motivo molto semplice: perché la riforma costituzionale su cui gli italiani sono chiamati a pronunciarsi non e' equilibrata ma pende tutta a favore di Renzi. Dopo esserci fatto la legge elettorale su misura, il premier vuole anche la Costituzione su misura per instaurare una dittatura democratica. Ecco perche' e' giusto votare contro. Anche da parte degli ex del patto del Nazzareno.

Maurizio Belpietro no alla dittatura democratica referendum costituzionale votiamo no

Libero 27/04/2017

Pagina 2 alla richiesta di Renzi di non attaccarlo più in caso di sua vittoria delle primarie: «Assolutamente no [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 3 semplificarlo. Anche perché non daranno una risposta alla domanda chiave: i Democratici sono ancora un partito [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 7 comeunamera nazionalizzazione. A due giorni dal no saltato fuori dal referendum Alitalia, la politica [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 10 dello slogan «Macron c’est non» (Macron è no). Finora la Manif pour tous non avevamai dato indicazioni di voto [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 13 essereunamaggioranzacongressualedisposta a tradurlo inuna leggedasottoporrealla firmadiDonald. È stato così negli anni ’60 del democratico [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 14 che garba un po’meno è il solito slogan: “La Coop sei tu”. Eh no, signori miei: la Coop [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 15 e esempio? «Si parte dai sexy shop...». ...scusi, inCittà Alta ci sono negozidelgenere? «No, ma attualmente [...]

Libero 27/04/2017

Pagina 16 come uno dei principi cardine del nostro Stato democratico, e quindi leggere la posta di un’altrapersona, le suemail [...]

In rilievo