L'editoriale di Vittorio Feltri: Pane al pane, vino al vino

Rieccomi. Chi non muore si rivede. I lettori di Libero, che fondai nel 2000, mi conoscono e sanno cosa si possono aspettare da me: sbalzi di umore e molti malumori, nessun inchino al potere politico e qualche impuntatura. Quando lasciai la direzione nell' agosto 2009, gli acquirenti giornalieri di questo quotidiano erano suppergiù 120 mila. Oggi sono molti di meno, perché il mondo è cambiato mentre la stampa è sempre la stessa.

fondatore libero quotidiano libero quotidiano ritorno Vittorio Feltri

Libero 18/08/2017

Pagina 1 CON A SOLI € 1,50 OLTRE IL PREZZO DEL QUOTIDIANO Venerdì 18 agosto 2017 *Con: Rivista "Viaggi del Gusto [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 2 . Uno sarebbe l’affittuario del furgoncino. Ma altri due uomini, informa il quotidiano LaVanguardia, sarebberoancora [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 3 nel 2012. Fonti dell’antiterrorismo hanno rivelato al quotidiano El Pais che eraarrivatoaBarcellona [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 4 libero cittadino, che una volta dichiarò testualmente: «I musulmani dovrebberovotareper ipartiti [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 5 dove se becchi il sensodimarciasbagliatovieni trascinato via dalla folla. Spiagge bellissime e libere [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 7 fosseancheun’Ongchesioccupadimigranti, inpochise losarebbero immaginato. Secondo quanto rivelato dal quotidiano ungherese Magyar Idok [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 10 euccisodaelementi della sicurezzaegiziana».Queste informazioni, secondo il quotidiano dellaGrandeMela [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 12 , li aspettavaall’obitorio. «Vogliamo giustizia», racconta a Libero il signor Luigi, «non ci fermeremo qui». La voce ferma [...]

In rilievo