Il naufragio di Lampedusa

Volevano segnalare la loro posizione incendiando una coperta, sperando che qualcuno li aiutasse a scendere da quel barcone infernale al largo di Lampedusa. Ma l'inferno, per quei 500 somali ed eritrei che oramai vedevano la costa, non era ancora iniziato. Solo quando le fiamme si sono propagate sul ponte della nave, si è concretizzata la più grande tragedia dell'immigrazione.

barcone Bossi-Fini cadaveri Eritrea immigrati Kienge Lampedusa naufragio Somalia

Libero 24/06/2017

Pagina 26 per l’insegnamento dell’anatomia dalla dissezione del cadavere. Insomma,un luogochedasempreevoca innovazione [...]

Libero 23/06/2017

Pagina 13 fidanzato dellavittima-dell’omicidiopremeditato e l’occultamento di cadavere di IsabellaNoventa [...]

Libero 21/06/2017

Pagina 14 rivendevano i cadaveri UN INCUBOFATALE Da sinistra a destra: Otto Warmbier prima della vacanza in Oriente [...]

Libero 21/06/2017

Pagina 15 di Foffo alCollatino e avevano avvolto il cadavere in un lenzuolo, forse per disfarsene. Ma poi [...]

Libero 20/06/2017

Pagina 25 cambiati, fra grigi, rettiliani, rapimenti, cerchi nel grano e false autopsie di cadaveri in tv. Se prima [...]

Libero 18/06/2017

Pagina 28 ” con Melissa Benoist 22.05 Supergirl “Kryptonite rossa” con Melissa Benoist 22.50 iZombie “Abra Cadaver [...]

Libero 16/06/2017

Pagina 15 ». Solo 6 cadaveri su 17 hanno nome Primavittima identificata Èunprofugo siriano GLORIAEMARCO «Costretti [...]

Libero 16/06/2017

Pagina 16 ), la 13enne scomparsa da Brembate di Sopra (Bergamo) il 26 novembre 2010 e ritrovata cadavere il 26 febbraio [...]

In rilievo