Integralisti islamici in galera

L'atroce massacro in Bangladesh confuta tutte le tesi care ai paladini del politicamente corretto in tema di terrorismo islamico e dimostra, in modo inequivocabile, che la causa del fenomeno è da ricercare nella diffusione di teorie radicali da parte dell'Arabia Saudita e del Qatar. Come ha sottolineato anche il direttore Vittorio Feltri nel suo editoriale, i carnefici di Dacca sono giovani di famiglie facoltose che hanno studiato in college e università prestigiosi. Cade dunque la teoria del disagio sociale e dell'ignoranza. I fatti sono accaduti in una terra che risente ben poco di quanto accade in Medio Oriente, cade la tesi che il terrorismo è un atto di «reazione alla aggressione occidentale.

aeroporto Turchia attacchi terroristici legge contro integralismo islamico proposta contro fondamentalismo islamico ristorante Dacca

Libero 22/05/2017

Pagina 2 all’attacco degli stipendi dei manager I NUOVI PARADISI In tema di politiche fiscali«sarebbenecessariounmotodi [...]

Libero 22/05/2017

Pagina 6 per lucrare». Pensa che la Lega ricandiderà il Senatur, anche dopo tutti i suoi attacchi, durissimi [...]

Libero 22/05/2017

Pagina 7 col governo? Tiè!», e fanno il gesto dell'ombrello. Applausi. Salvini attacca sui vaccini: «Io imiei figli [...]

Libero 21/05/2017

Pagina 3 extracomunitari dopo che il figlio di uno straniero ha accoltellato unmilitare e un agente Polfer L’ATTACCO [...]

Libero 21/05/2017

Pagina 7 del Movimento Cinquestelle, attacca il governo sul decreto che stabilisce l’obbligo di vaccinare i bambini fino [...]

Libero 21/05/2017

Pagina 12 il suo giudice. Chi doveva celebrare La calunnia prima dell’agguato terroristico Ecco l’articolo dell’Espresso [...]

Libero 21/05/2017

Pagina 13 “■ Agli attacchi da parte di Vittorio Feltri sul suo giornale non homai risposto. Si tratta di puro [...]

Libero 21/05/2017

Pagina 29 campionato (miglior attacco del torneo e record storico di reti segnate in A dagli azzurri). Partenopei [...]

In rilievo