Il naufragio di Lampedusa

Volevano segnalare la loro posizione incendiando una coperta, sperando che qualcuno li aiutasse a scendere da quel barcone infernale al largo di Lampedusa. Ma l'inferno, per quei 500 somali ed eritrei che oramai vedevano la costa, non era ancora iniziato. Solo quando le fiamme si sono propagate sul ponte della nave, si è concretizzata la più grande tragedia dell'immigrazione.

barcone Bossi-Fini cadaveri Eritrea immigrati Kienge Lampedusa naufragio Somalia

Libero 15/08/2017

Pagina 9 lontanamente immaginare. Certo, al Cavaliere rimaneva il colpo di teatro; comprarsi una villa a Lampedusa [...]

Libero 13/08/2017

Pagina 1 con l’intenzione di attraccare a Lampedusa, o posti del genere dove ci siano dei pirla pronti a spalancare le porte [...]

Libero 13/08/2017

Pagina 24 darci la visione concreta del pensiero LUIGI PIRANDELLO Pasternak e Tomasi di Lampedusa, a Milano nuove [...]

Libero 12/08/2017

Pagina 1 Se il governo toglie le esenzioni fiscali all’isola Lampedusa chiuderà il centromigranti Quando i sentimenti [...]

Libero 12/08/2017

Pagina 5 eclatanti», annuncia Salvatore Martello, detto Totò, agguerrito sindaco di Lampedusa, già eletto dal 1993 [...]

Libero 09/08/2017

Pagina 3 , la nave chiede alle autorità italiane di poterli sbarcare a Lampedusa, mal’autorizzazionevienenegata [...]

Libero 08/08/2017

Pagina 11 che il portopiùvicinoeraquellodi Lampedusa. La situazione di stallo, standoallenotiziearrivate in serata, non si sarebbe ancora [...]

Libero 07/08/2017

Pagina 5 provvede direttamente lo Stato italiano. È quello che è successo al largo di Lampedusa nella notte [...]

In rilievo