La terra trema ancora

Forte scossa sismica nella notte tra il 2 e il 3 novembre nella zona del cratere marchigiano e umbro: magnitudo 4,8 con profondità 8 km. La scossa è stata avvertita all’ 1,35, l’epicentro localizzato dalle strumentazioni Ingv a Pieve Torina, un comune del maceratese già fortemente danneggiato dai terremoti del 26 e del 30 ottobre. La scossa si è protratta per molti secondi ed è stata avvertita in tutta l’area, tra cui gli abitati di Muccia, Fiastra, Visso, Ussita, e anche nello Spoletino, dove ha creato panico nella popolazione. Nella zona di Visso e Ussita si segnalano nuovi crolli, quelli di case ed edifici che erano già pericolanti e destinati peraltro alla demolizione. Lo sciame sismico è proseguito per tutta la notte con scosse che sono arrivate a magnitudo 3,1.

La terra trema ancora

Libero 18/08/2017

Pagina 2 sull’attentato aBarcellonapubblicandounvideo incuisi vedevanocinquecorpi a terra, immobili, sulla rambla [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 3 per offrire un sacrificio adAllah. L’ITALIA TREMA Finora perché l’Italia è stata risparmiata [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 7 essere ancora in Europa e pronti a passare all’attacco.Lanotiziaconfermailruolo poco chiaro di troppe ong [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 9 di un investimento per la scienza, dato che era un esperimento sociale. Ma la strada per il Nobel è ancora lunga [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 11 il commissario regionale di Fi in Sicilia, Gianfranco Miccichè, che ancora non si è arreso all’accordo sfumato [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 12 situazioni del genere?». Alcuni testimoni riferiscono che l’aggressore, al momento non ancora identificatoma [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 13 sporca e non raccoglieva i rifiuti dai cassonetti.Maurizioquandosene lamentava non sapeva ancora [...]

Libero 18/08/2017

Pagina 14 .Permotivi ancora da chiarire, l’autoarticolato,cheprocedevasulla carreggiata nord, ha perso una ruota [...]

In rilievo