L'editoriale di Vittorio Feltri: Pane al pane, vino al vino

Rieccomi. Chi non muore si rivede. I lettori di Libero, che fondai nel 2000, mi conoscono e sanno cosa si possono aspettare da me: sbalzi di umore e molti malumori, nessun inchino al potere politico e qualche impuntatura. Quando lasciai la direzione nell' agosto 2009, gli acquirenti giornalieri di questo quotidiano erano suppergiù 120 mila. Oggi sono molti di meno, perché il mondo è cambiato mentre la stampa è sempre la stessa.

fondatore libero quotidiano libero quotidiano ritorno Vittorio Feltri

Libero 25/04/2017

Pagina 1 BARZELLETTAONU: SCELTA L’ARABIA PER TUTELARE I DIRITTI DELLE DONNE di VITTORIO FELTRI Oggi è un giorno felice [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 3 la «non-vittoria» del 2013. I super-tecnici nominati da BersaniprimaedaRenzidoponon hanno capito nulla [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 4 dei sondaggisti per il secondo turno parla di una facile vittoria per Macron, che dovrebbe raggiungere il 60 [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 5 ebraica si sonomobilitati per scongiurare la vittoria di Marine Le Pen al ballottaggio. Il Crif [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 7 :::CARLOPANELLA ■■■ L’entusiasmocolquale leborseeuropee hanno salutato la vittoria elettorale [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 19 imaggiori consumatori di vino nel 2016 L’AMORE... Qui a lato il pappagallo Franky, da due giorni appollaiato [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 20 . La vittoria del No scatena scenari mai esplorati prima per una grande azienda del comparto dei servizi [...]

Libero 25/04/2017

Pagina 21 12,04 POLIGRAFICI EDITORIALE 0,1711 -2,4 0,1722 12,42 POSTE ITALIANE 6,29 2,78 6,2569 -0,24 PRELIOS [...]

In rilievo