L'editoriale di Vittorio Feltri: Pane al pane, vino al vino

Rieccomi. Chi non muore si rivede. I lettori di Libero, che fondai nel 2000, mi conoscono e sanno cosa si possono aspettare da me: sbalzi di umore e molti malumori, nessun inchino al potere politico e qualche impuntatura. Quando lasciai la direzione nell' agosto 2009, gli acquirenti giornalieri di questo quotidiano erano suppergiù 120 mila. Oggi sono molti di meno, perché il mondo è cambiato mentre la stampa è sempre la stessa.

fondatore libero quotidiano libero quotidiano ritorno Vittorio Feltri

Libero 28/06/2017

Pagina 1 clandestini EGentiloni finge di non vedere di VITTORIO FELTRI Del caso Ilaria Capua hanno scritto [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 2 Zonin è imprenditore e banchiere, con la società di famiglia è tra i principali produttori di vino [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 6 di Vittorio Feltri e Luca Zaia Venexit è un neologismo di Libertà, un desiderio di Autodeterminazione [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 9 non trova l’unità neanche nella vittoria, allora meglio metterci una croce sopra. Silvio Berlusconi [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 11 servi rimasti, che davano retta ai suoi deliri sull’imminente vittoria in una guerra già persa [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 15 degli standard editoriali della Cnn ed è stato ritrattato. La CnnchiedescusaaScaramucci»,ha comunicato ilnetwork [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 21 -15,57 GAS PLUS 2,64 0,08 2,64 8,82 GEDI GRUPPO EDITORIALE 0,865 -1,09 0,8655 17,05 GEFRAN 6,515 0,62 [...]

Libero 28/06/2017

Pagina 22 viale L.Majno 42 20129Milano, via fax al n. 02.999.66.264. DIRETTORE Vittorio Feltri DIRETTORE [...]

In rilievo