Il naufragio di Lampedusa

Volevano segnalare la loro posizione incendiando una coperta, sperando che qualcuno li aiutasse a scendere da quel barcone infernale al largo di Lampedusa. Ma l'inferno, per quei 500 somali ed eritrei che oramai vedevano la costa, non era ancora iniziato. Solo quando le fiamme si sono propagate sul ponte della nave, si è concretizzata la più grande tragedia dell'immigrazione.

barcone Bossi-Fini cadaveri Eritrea immigrati Kienge Lampedusa naufragio Somalia

Libero 20/06/2017

Pagina 9 , eritrei, afgani, somali, egiziani, questi ultimi quelli che spariscono con maggiore frequenza, i bambini [...]

Libero 14/06/2017

Pagina 25 , la Cimmeria, l’Eritrea, la Samia, l'Ellespontica, la Frigia e la Tiburtina. A Roma si custodivano i Libri [...]

Libero 07/06/2017

Pagina 6 , originari della Siria, Iraq, Afghanistan, Eritrea, Iran, tra cui 75 uomini, 20 donne, 23 minori, di cui 7 [...]

Libero 31/05/2017

Pagina 11 di loro sonoegiziani, eritrei, somali e afghani. I minori soli che ad ottobre del 2016 [...]

Libero 30/05/2017

Pagina 13 alla trasferta italica sono acchiappati come gonzinei villaggi enelle città di Niger, Nigeria, Eritrea. Guinea [...]

Libero 30/05/2017

Pagina 25 Impero di Asmara in Eritrea a un cinema all'aperto nel mezzo del deserto [...]

Libero 05/05/2017

Pagina 31 in carica, il 27enne etiope LelisaDesisa e il 35enne eritreo Zersanay Tadese), che domani all’autodromo [...]

Libero 03/05/2017

Pagina 5 titolo per consentire questa richiesta. Certo esistono situazioni al limite anche in Eritrea, Sudan [...]

In rilievo