Il naufragio di Lampedusa

Volevano segnalare la loro posizione incendiando una coperta, sperando che qualcuno li aiutasse a scendere da quel barcone infernale al largo di Lampedusa. Ma l'inferno, per quei 500 somali ed eritrei che oramai vedevano la costa, non era ancora iniziato. Solo quando le fiamme si sono propagate sul ponte della nave, si è concretizzata la più grande tragedia dell'immigrazione.

barcone Bossi-Fini cadaveri Eritrea immigrati Kienge Lampedusa naufragio Somalia

Libero 20/08/2017

Pagina 4 di prenotazione a fini di prevenzione, indagineeazionepenaleneiconfrontidei reatidi terrorismo” il2 febbraio [...]

Libero 19/08/2017

Pagina 15 , che se inessenziale ai fini informativi, diventa unmero strumento di accrescimento del pathos» con racconti [...]

Libero 19/08/2017

Pagina 33 sessuofobia.Diffidiamoconvintamentedellapolitica che a fini pedagogici invade la sfera dei diritti individuali con la pretesa di cambiare [...]

Libero 17/08/2017

Pagina 6 le pensioni. Già ai tempi del primo governo Berlusconi, Bossi iniziò ad impallinare Palazzo Chigi [...]

Libero 17/08/2017

Pagina 25 d’inverno e per lei fondamentale ai fini della sua esistenza. Intervistata recentemente in Italia [...]

Libero 15/08/2017

Pagina 7 più di quanto contasse Bossi un tempo» «Se vinciamo i referendumconquistiamo l’Italia» «Il voto in Lombardia e Veneto [...]

Libero 14/08/2017

Pagina 10 impiegando elefanti, queste superbe creature che in Asia vengono addomesticate a fini di lavori pesantie [...]

Libero 13/08/2017

Pagina 22 Egregio dottorMainiero, dopo il discorso del predellino, Fini esclamò: «Siamoallecomiche finali [...]

In rilievo